L’Arte proposta da Teresa Citro è un messaggio essenziale,lirico e diretto al contempo,nel quale il disegno scultoreo lineare, ha il pregio di un’eleganza formale di rara bellezza. Una danza lieve avvita le forme nello spazio,che allungandosi e fondendosi in spigoli e curve,si ritagliano un cielo nel quale s’impone l’unità dell’immagine e la magica compiutezza delle figure.

                                                                                                                           Antonella  Nigro 


Le comunicazioni scultoree di Teresa Citro interpretate con forme e linee  estremamente semplici,lontane da arzigogoli e da ciarpame decorativo,da cascami neobarocchi,cercano e trovano  nell’essenzialità,nella geometrizzazione di forme e volumi,una vis comunicativa di straordinario impatto emozionale.
                  
                                                                                                                       Luigi Crescibene